storia

 

belletti

 

 

 

 

 

 

  UN SECOLO E TRE GENERAZIONI

L’attività di Belletti nel campo degli ascensori e montacarichi ha inizio nel Novecento, quando la passione per le apparecchiature elettrotecniche porta il fondatore, Rodolfo Belletti, ad installare per conto di una grossa azienda, ascensori in tutta Europa, avventurandosi fino in Romania e in Russia nel primo dopoguerra.

 

Il mercato degli ascensori cresce poi rapidamente in Italia e, complici il figlio Paolo e la nuora Elvira, l’azienda si trasforma da concessionario ad installatore indipendente e infine a costruttore. Dalla concessionaria “Botti e Belletti”, alle “Officine Meccaniche Belletti” e al marchio “PBP Elevatori” fino ad arrivare all’attuale Belletti.

Un lavoro, una passione e un orgoglio che durano da

oltre tre generazioni hanno portato Belletti a crescere e svilupparsi sempre più.
Oggi nella nuova sede di Mestrino (PD) i fratelli Gaetano e Irma Belletti e l’Amm.re Delegato Ing. Andrea Viel guidano una realtà in continua evoluzione.

 

Trenta addetti alle dirette dipendenze, i mezzi tecnologici più moderni ed una rete di collaboratori esterni di comprovata fiducia rendono Belletti l’azienda di riferimento per qualsiasi esigenza. Un servizio garantito dall’organizzazione tecnica e commerciale competente e di qualità, che può raggiungere tutto il territorio nazionale grazie ad un gruppo di aziende selezionate appartenenti al Safety Lift Group. Belletti… trenta cuori e una sola anima!